INFANZIA

Scuola Infanzia

Proposta Formativa | Scuola Infanzia | PRIMAVERA INFANZIA

Una revisione annuale del progetto educativo che favorisca l’esplorazione di tutti i campi di esperienza per il bambino

SERVIZI SCUOLA DELL’INFANZIA

PROGRAMMAZIONE

La programmazione annuale si fonda sui quattro principi educativi di base descritti dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo.
Le finalità da raggiungere nel corso dei tre anni della scuola dell’infanzia sono:
  1. consolidare la propria IDENTITA’ e sentirsi sicuri;
  2. acquisire AUTONOMIA nella gestione del corpo e del comportamento;
  3. diventare COMPETENTI nella gestione delle informazioni e degli apprendimenti;
  4. sviluppare il senso della CITTADINANZA attivando comportamenti socialmente corretti.

FINALITA'

Le finalità educative e didattiche si concretizzano poi nei campi di esperienza,
ognuno dei quali rappresenta un ambito dell’esperienza e della concettualizzazione dove si svolgono una serie di attività per raggiungere specifiche competenze.

PROGETTI PER LA SCUOLA INFANZIA

Progetti AMOV

 

Associazione Missione Orsoline Verona Onlus

PROGETTO ACCOGLIENZA

 

img_0066-copia-2-300x225La nostra avventura inizia da qui: la nostra scuola

 

L’accoglienza è un momento importante e delicato per l’inserimento dei bambini a scuola che vivono una situazione nuova ed hanno bisogno di tempi flessibili e modalità strutturate che rispettino le loro esigenze ed i loro ritmi.

 

L’accoglienza è anche un moment importante per chi torna a scuola dopo l’estate e deve rifamiliarizzarsi con gli spazi, i compagni, le educatrici, conoscere i nuovi compagni e riprendere le routines.

 

Quando il bambino è accolto conosce ed acquista fiducia, che verrà in seguito garantita, conservata e custodita dall’insegnante stessa.
Quando il bambino vive un tempo personale di accoglienza, si apre poi in maniera positiva all’apprendimento.

 

Tempi di apprendimento:

Settembre- ottobre

 

Spazi:
Tutti gli ambienti interni ed esterni

 

Destinatari:
Tutti i bambini

 

Operatori:
Tutte le insegnanti

 

Traguardi:
o Accettare il distacco dalla famiglia, vivendolo con serenità.
o Promuovere un atteggiamento di fiducia nei confronti dell’ambiente che lo accoglie.
o Accettare il nuovo ambiente scolastico.
o Rispettare le regole indispensabili per la convivenza.
o Favorire la relazione, la comunicazione, la socializzazione con i pari e con gli adulti.
o Orientarsi nel nuovo ambiente.
o Curare l’autonomia personale in relazione agli oggetti e all’ambiente.
o Rafforzare l’autonomia, la stima di sé, l’identità.

 

Obiettivi:
o Riconoscere ed accettare i ritmi della vita scolastica.
o Prendere coscienza del proprio corpo in rapporto allo spazio e agli altri.
o Saper riconoscere ed esprimere i bisogni del proprio corpo.
o Realizzare segni, prodotti grafici e pittorici:
o Intervenire in una conversazione guidata rispettando il proprio turno.
o Eseguire semplici consegne.
o Ascoltare narrazioni, filastrocche, acanti e poesie.
o Utilizzare i cinque sensi per acquisire una prima conoscenza dell’ambiente.

 

Attività:
o Giochi e canzoni per stare insieme.
o Cartelloni delle routines, degli incarichi, delle presenze in sezione.
o Cartelloni per organizzare e definire i vari spazi della scuola.
o Conversazioni guidate e lavori di gruppo.
o La giornata della pace (colori della pace e dell’amicizia).
o Elaborazione e definizione delle regole e degli usi adeguati degli spazi
o La festa dell’accoglienza

 

Materiali:
Fogli, cartelloni, colori vari, forbici e colla.

 

Verifica:
Osservazione sistemica delle conversazioni, loro verbalizzazione, documentazione fotografica e diario di bordo.

PROGETTO BIBLIOTECA

 

img_1748Leggere fa bene…

 

Il progetto si rivolge a tutti i bambini della scuola dell’infanzia, con particolare attenzione al gruppo grandi.

 

Tutti i bambini hanno diritto alle storie, a quelle che incantano e sorprendono, a quelle che incuriosiscono e fanno scoprire, a quelle che fanno entusiasmare e divertire, a quelle che fanno conoscere, riflettere e viaggiare con la fantasia.

 

La costruzione insieme ai bambini della nostra biblioteca vuole essere una partenza di buona pratica di lettura e familiarizzazione con i libri dei bambini che venga poi condivisa a casa e interiorizzata e portata avanti nei loro anni di crescita.

 

MODALITA’ OPERATIVE/ATTIVITA’ PROPOSTE

  • Selezione e scelta condivisa dei libri.
  • Catalogazione dei libri per genere usando colori e disegni.
  • Collocazione e messa in ordine dei libri negli appositi spazi.
  • Condivisione di letture scelte dai bambini con l’insegnante.
  • Rielaborazione di storie e contenuti.
  • Verbalizzazione e drammatizzazione.
  • Invenzione di storie.
  • Costruzione di libri con materiali di recupero.
  • Per i grandi, incontri mensili con la Biblioteca Comunale di zona di Cimiano, tenuti dalla bibliotecaria Cristina.

 

All’interno di questo progetto si inserisce anche il
Progetto compleanno “Ti regalo un libro..”, dove i bambini il giorno del loro compleanno vengono invitati liberamente a donare un libro alla Biblioteca della scuola, così che il loro giorno speciale di crescita diventi un giorno speciale per tutti e la lettura del libro donato diventi un momento di condivisione e arricchimento per tutto il gruppo sezione.

 

I TEMPI OPERATIVI
Il progetto inizia nel mese di ottobre a cadenza settimanale, in coordinamento con le attività della scuola.
Inoltre, per il gruppo grandi, a partire dal 27 ottobre, con cadenza mensile, si faranno degli incontri presso la biblioteca di Cimiano.

 

OBIETTIVI GENERALI

  • Favorire lo sviluppo della nostra biblioteca della scuola con il contributo di tutti i bambini.
  • Offrire a tutti i bambini l’opportunità di crescere in ambiente più stimolante dal punto di vista cognitivo e relazionale attraverso l’esperienza della lettura.
  • Catalogare e ordinare in base a criteri, segni e colori condivisi.
  • Ascoltare le voci dei lettori.
  • Promuovere l’amore per la lettura.
  • Facilitare la comprensione, favorendo la lettura corale, per prevedere lo sviluppo di una storia.
  • Facilitare la memorizzazione, prestando attenzione all’effetto sonoro e alle diverse voci.
  • Creare un forte senso di appartenenza alla scuola, al gruppo classe.
  • Consentire l’affrontare di argomenti difficili usando un linguaggio simbolico.
  • Diventare consapevoli, competenti, attenti e curiosi.

 

VALUTAZIONE E VERIFICA
La verifica del progetto avverrà tramite le osservazioni delle insegnanti coinvolte sull’attenzione e la partecipazione ed interesse dei bambini.

 

Inoltre, il progetto di continuità con la Biblioteca di Cimiano verrà documentato con foto e verbalizzazioni e riflessioni dei bambini, accolte e guidate nel gruppo dall’insegnante accompagnatrice Raffaella.

PROGETTO RELIGIONE

 

“Il creato: dono di Dio”

 

img_00191-300x225INTERVENTO

Il progetto si rivolge a tutti i bambini, coinvolgendo l’intero gruppo sezione.

 

I bambini spesso osservano con stupore entusiasta oggetti costruiti dall’uomo e desiderano possederli. Essi tuttavia non sempre riescono ad accogliere con altrettanto entusiasmo le bellezze che la natura ci offre: un cielo stellato, il Sole che illumina e scalda la Terra, un bel campo di grano…

 

Durante i vari incontri del progetto le insegnanti di sezione guideranno i bambini alla scoperta delle ricchezze naturali fino a giunger al loro Creatore.

 

MODALITA’ OPERATIVE
Dopo aver descritto e raccontato alcuni spettacoli offerti dal mondo della natura le insegnanti stimoleranno la riflessione dei bambini attraverso domande, conversazione e rielaborazione dei pensieri di ognuno.

 

Le insegnanti accompagneranno i bambini nella contemplazione della bellezza e della grandezza delle cose create, fino alla scoperta di un dio creatore di tutto l’universo, sia attraverso racconti e immagini, che attraverso esperienze di osservazione dal vero all’aperto.
Le insegnanti guideranno i bambini a riflettere sulla differenza tra gli elementi creati da dio in natura e gli oggetti inventati dall’uomo.

 

Verranno realizzati dei cartelloni di gruppo con rappresentazioni grafiche e rielaborazioni verbali e verranno creati i vari elementi della natura con materiali di recupero.

 

I TEMPI OPERATIVI
Il progetto si svolgerà nelle rispettive sezioni, in coordinamento con le altre attività della scuola, per la durata di tre mesi.

 

OBIETTIVI GENERALI

  • Intuire dietro la grandezza della natura la presenza del Creatore.
  • Scoprire come Dio ha creato il mondo.
  • Favorire la conoscenza dei vari elementi della natura come dono di Dio.
  • Accogliere il creato come dono prezioso del Signore e rispettarlo come tale.
  • Comprendere la differenza tra i doni di Dio e gli oggetti creati dall’uomo.
  • Favorire una riflessione più profonda nei bambini e interiorizzare il rispetto verso le cose e le persone.
  • Scoprire e comprendere il significato di alcune parole della Creazione di Dio.

 

VALUTAZIONE E VERIFICA
Il laboratorio sarà documentato tramite foto, cartelloni di gruppo, conversazioni e verbalizzazioni dei bambini, raccolte dalle insegnanti.
Le insegnanti di sezione specializzate nell’insegnamento IRC
Antonella Villani
Laura Bortolomiol

LABORATORIO MUSICALE

 

“Ascolto..i miei ascolti”

 

INTERVENTO
Il progetto si rivolge a tutti i bambini, coinvolgendo direttamente tutti i singoli.

 

Il laboratorio coinvolge tutta il gruppo di lavoro, poiché nel gruppo si favoriscono e promuovono processi comunicativi, relazionali e socializzanti, che sono alcune delle finalità importanti dello stare a scuola dei bambini.

 

MODALITA’ OPERATIVE
Ogni bambino viene invitato a portare a scuola e presentare ai suoi compagni alcune musiche o canzoni preferite tra quelle che ama ascoltare o cantare più spesso a casa.
Ogni giornata di attività è dedicata alle canzoni di un solo bambino che deve presentare al gruppo il brano che ha scelto e questo diventerà strumento di lavoro nel gruppo classe.
Ogni canzone o musica viene ascoltata, interiorizzata e animata, dando vita a giochi ed esplorazioni sonore improvvisate e guidate, preparate di volta in volta.
Verranno utilizzati dai bambini diversi strumenti musicali convenzionati e non, per accompagnare i ritmi e le melodie dei brani ascoltati.
Al termine dell’esperienza ogni bambino rappresenterà graficamente in modo libero quel che più è piaciuto del momento di animazione e l’interiorizzazione e le emozioni del momento vissuto.

I TEMPI OPERATIVI
Il progetto inizia nel mese di ottobre a cadenza settimanale, in coordinamento con le attività della scuola.

 

OBIETTIVI GENERALI

  • Favorire l’esplorazione e la scoperta di nuove musiche e canzoni, attraverso le proposte degli altri.
  • Permettere ai bambini di prendere confidenza con il proprio corpo, con la propria voce e con i suoni da loro prodotti durante l’animazione musicale.
  • Rispettare la naturale tendenza dei bambini a scoprire e lasciarli liberi di esprimere le proprie emozioni, traducendo in gioco sonoro le loro impressioni affettive.
  • Raccontarsi attraverso una canzone o una musica.
  • Potenziare in loro la capacità di ascoltare sé stessi, gli altri e ciò che succede loro intorno e acquisire nuove competenze per scoprire nuovi spazi percettivi ed affettivi per comunicare.
  • Provare piacere nel muoversi ed esprimersi in un contesto creativo e comunicativo.
  • Relazionarsi in modo positivo, cooperativo e armonico con il gruppo.
  • Acquisire una percezione positiva di sé,rafforzare la propria identità e armonizzare la loro personalità, il rapporto con sé e con gli altri.
  • Comunicare attraverso i suoni, gestualità, rimi, movimenti, espressioni corporee e vocali, favorendo anche lo sviluppo delle loro espressioni linguistiche.
  • Rispettare i tempi degli altri e quelli di ascolto ed attività e favorire la concentrazione e il coinvolgimento nell’attività, creando contesti di facilitazione.

 

VALUTAZIONE
Il laboratorio sarà documentato tramite foto e osservazioni di alcuni momenti di animazione e tramite la rappresentazione grafica dei singoli bambini.
Alla fine del laboratorio verrà consegnato ad ogni bambino il suo percorso grafico di rielaborazione delle singole esperienze e verrà inoltre registrata una compilation del gruppo dei bambini di 5 anni, con le canzoni protagoniste del lavoro, come ricordo dell’esperienza per ognuno, così da poterla rivivere e condividere con i genitori.

 

La musicoterapista
Raffaella Canali

PROGETTO INGLESE

 

English words

 

pa100623-copia-300x225INTERVENTO
Il progetto si rivolge a tutti i bambini del secondo anno di scuola dell’infanzia, coinvolgendo direttamente tutti i singoli ed il gruppo.
Si avvicinano i bambini alla lingua inglese in modo ludico, divertente e partecipativo.

 

PROGRAMMAZIONE ANNUALE

Unità 1: Hello! I’m…

Unità 2: The family

Unità 3: Christmas time

Unità 4: The colours and numbers

Unità 5: The animals

Unità 6: The school

 

MODALITA’ OPERATIVE
I bambini verranno coinvolti dalle insegnanti di sezione attraverso l’uso di flashcards e di brevi frasi, ascolto di canzoncine e filastrocche, costruzione di personaggi e drammatizzazione.

 

I TEMPI OPERATIVI
Il progetto inizia nel mese di novembre a cadenza settimanale, in coordinamento con le attività della scuola, e termina nel mese di aprile.

 

OBIETTIVI GENERALI

  • Familiarizzare con i suoni della lingua inglese.
  • Riconoscere e memorizzare alcune forme di saluto.
  • Familiarizzare con il lessico riferito ai colori e numeri.
  • Familiarizzare con il lessico della famiglia, degli animali e della scuola.
  • Comprendere, mimare e recitare filastrocche.
  • Giocare con le parole in lingua inglese.
  • Partecipare al canto in inglese accompagnandolo con gesti.
  • Partecipare con piacere e curiosità alle proposte.

 

VALUTAZIONE E VERIFICA
Il laboratorio sarà documentato tramite creazioni dei singoli, lavori di gruppo, cartelloni e foto.
Le insegnanti di sezione
Antonella Villani
Laura Bortolomiol

LABORATORIO DI ATTIVITA’ MOTORIA

 

Giochiamo…con il corpo

 

INTERVENTO
Un percosso che attraverso i cinque sensi e i giochi psicomotori di conoscenza, permetta ai bambini di entrare in contatto con se stessi, con il proprio corpo e ampliare la conoscenza dei propri compagni del gruppo omogeneo di età.

 

MODALITA’ OPERATIVE/ATTIVITA’

  • Circle -time
  • Percorsi sensoriali e tattili
  • Esperienze sonore con teli e stoffe
  • Esperienza di rilassamento
  • Creazione di movimenti o gesti del corpo, da soli, in coppia, in cerchio, in fila, in relazione a ritmi e andature
  • Giochi di scoperta del corpo e delle sue parti
  • Giochi esplorativi di gruppo
  • Attività spontanee e guidate

I TEMPI OPERATIVI
Il progetto inizia nel mese di ottobre a cadenza settimanale, in coordinamento con le attività della scuola, e termina nel mese di maggio; ogni incontro durerà 45 minuti.

 

OBIETTIVI GENERALI

  • Favorire la scoperta e percezione del propri corpo.
  • Interiorizzare e denominare le varie parti del corpo.
  • Facilitare i bambino ad entrare in sintonia con se stesso e con lo spazio scuola.
  • Sperimentare il linguaggio motorio al fine espressivo e comunicativo.
  • Favorire una percezione più consapevole dello spazio.
  • Acquisire maggiore sicurezza nel muoversi nello spazio motorio.
  • Facilitare le interazioni con i compagni di scuola.
  • Interiorizzare regole base del comportamento e di alcuni giochi.
  • Rielaborare le esperienze fatte attraverso il linguaggio verbale e quello grafico.

 

VERIFICA E DOCUMENTAZIONE
Come conclusione degli incontri i bambini, dopo essersi rilassati e aver riflettuto sull’esperienza fatta realizzeranno un disegno e segno grafico come espressione di verifica e documentazione.

ORARIO TIPO

Informazioni utili

Nella sezione documenti sono ora disponibili, calendario scolastico per i genitori, orario di ricevimento e informazioni sull’open day.

Mostra dell’Infanzia sul progetto EXPO

La scuola dell’infanzia partecipa alla mostra del Convegno allestendo un cartellone con le FOTO documentazione del progetto Expo e mostrando dei LAVORI FATTI DAI NOSTRI BAMBINI durante l’anno appena concluso inerenti il progetto Expo 2015: Pianeta Milano.

Iscrizioni Scuola dell’Infanzia

Sono ancora disponibili dei posti per iscrivere il tuo bambino nella nostra scuola dove si impara divertendosi!

 

Affrettati a venire a visitarci, ti aspettiamo!

 

Le maestre

Iscrizioni Scuola dell’Infanzia A.S. 2015-1016

Sono aperte le iscrizioni per la Scuola dell’Infanzia a.s. 2015-1016!

 

Vieni a trovarci e a vedere la scuola per il tuo bambino!

 

Ti aspettiamo!

INSEGNANTI

insegnanti
  • Suor Claudia Cavallaro

    coordinatrice

  • Raffaella Canali

    referente infanzia, pedagogista, musicoterapista ed educatrice del laboratori

  • Antonella Villani

    insegnante della sezione Orsetti, specializzata Irc

  • Laura Bortolomiol

    insegnante della sezione Coniglietti, specializzata Irc

DOCUMENTI

Progetto Educativo Infanzia | A.S. 2016/2017
SCARICARE
Volantino PRIMAVERA
SCARICARE

CONTATTACI PER AVERE INFORMAZIONI

INDIRIZZO SCUOLA

Via Pusiano, 57
20132 Milano (MI)

EMAIL

info@matermea.it

CONTATTACI





CHI SIAMO

Noi Suore Orsoline dedichiamo la nostra vita alla gioventù, disponibili al servizio nella Parrocchia, nella scuola e in tutte le attività che ci permettono di essere apostole a salvezza del mondo giovanile, divenendo presenza viva nella Chiesa.
logo